Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Scienze Fisiche e Astrofisiche

Per laurearsi


Informazioni generali:

Per essere ammesso all'esame finale di laurea lo studente deve avere acquisito tutti i crediti previsti dal proprio piano di studi (ad eccezione di quelli dovuti per la prova finale) ed essere in regola con il pagamento delle tasse universitarie. Gli studenti sono invitati a verificare preventivamente la propria condizione di carriera (crediti/esami e tasse), seguendo le raccomandazioni redatte dalla Scuola di SMFN e consultabili alla pagina web dedicata.

 

Nuovo regolamento per le tesi del Corso di laurea magistrale in Scienze Fisiche e Astrofisiche (in vigore dal 2014)

Calendario degli esami di laurea in Scienze Fisiche e Astrofisiche

Modello di frontespizio da utilizzare per l'elaborato di tesi

Archivio regolamenti (in vigore fino al 2014)

 

 

Adempimenti obbligatori prima dell'inizio del lavoro di tesi:

  1. Nell'eventualità che il lavoro di tesi venga svolto (anche soltanto in parte) presso locali diversi da quelli del Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università degli Studi di Firenze, il laureando deve compilare e far firmare il Documento di comunicazione di inizio tesi per finalità assicurative e poi consegnarlo al Presidente del Corso di Studio, affinché sia garantita la copertura assicurativa (infortuni e RC).
  2. Nell'eventualità che il relatore non faccia parte del Consiglio unico dei CdS in Fisica e Astrofisica e in Scienze Fisiche e Astrofisiche, il relatore deve inviare al Presidente del Corso di Studio (email) una comunicazione in cui richiede la nomina di un correlatore interno ai CdS. Se il relatore non è un docente dell'Università degli Studi di Firenze, tale comunicazione avviene inviando il Documento di comunicazione di inizio tesi per relatori esterni affinché il relatore possa accedere ai servizi online di gestione tesi.

 

 

Per accedere alle sessioni di laurea:

Le domande di laurea dovranno essere presentate solo ed esclusivamente online secondo le norme ufficiali redatte dalla Scuola di SMFN e consultabili alla pagina web dedicata. Si invitano i laureandi a leggere accuratamente tali norme e a prendere nota di tutte le scadenze rilevanti. Di seguito si riassumono i passaggi principali della procedura:

 

    Presentazione della domanda di laurea:

  1. Da 60 giorni fino a 30 giorni prima della data della sessione di laurea prescelta, il laureando deve presentare la domanda di laurea attraverso l'applicativo “Inserimento domanda di tesi di laurea” accessibile, mediante matricola e password personale, dalla pagina dei servizi on-line di Ateneo riservati agli studenti.
  2. Dopo il salvataggio della domanda da parte del laureando, il relatore ne riceverà notifica via posta elettronica e dovrà provvedere all’approvazione della domanda accedendo, mediante matricola e password personale, all'applicativo “Approvazione e validazione tesi di laurea” raggiungibile dai servizi on-line di Ateneo riservati ai docenti.
  3. Il laureando dovrà poi provvedere al pagamento della tassa di laurea e al consolidamento della domanda secondo le modalità riportate nell'applicativo online e consultabili nelle norme già citate redatte dalla Scuola di SMFN.

     

    Presentazione della tesi:

  4. Dopo l'approvazione della domanda di laurea da parte del relatore e fino a 14 giorni prima della sessione di laurea prescelta, il laureando deve accedere ai servizi on-line di Ateneo riservati agli studenti e provvedere al caricamento dei seguenti documenti in formato digitale (come indicato nelle norme già citate redatte dalla Scuola di SMFN):
    1. versione definitiva del proprio elaborato di tesi (in formato pdf);
    2. riassunto dell'elaborato di tesi (in formato pdf, massimo 1 pagina);
    3. attestazione dell’avvenuta compilazione del test di valutazione del corso di laurea.
  5. Successivamente al caricamento della tesi da parte del laureando, ed entro la stessa data, il relatore deve procedere alla convalida della tesi, sempre accedendo ai servizi on-line di Ateneo riservati ai docenti. Qualora, per motivi tecnici, il relatore non abbia effettuato la validazione del “full-text” entro la scadenza prevista, dovrà darne immediata comunicazione alla segreteria didattica della Scuola di SMFN (email).

 

In preparazione alla discussione della tesi:

  1. Le sessioni di laurea hanno inizio il giorno indicato nel calendario degli esami di laurea, ma possono protrarsi per più giorni. Si raccomanda che laureandi e relatori si tengano liberi anche nei giorni successivi alla data di inizio della sessione fino a quando non verrà definito il calendario finale degli esami di laurea.
  2. Il laureando deve preparare una presentazione della durata massima di 25 minuti (domande escluse) per esporre il proprio lavoro di tesi alla Commissione di Laurea.
  3. A seguito di comunicazione da parte del Presidente del Corso di Studio o dal Delegato alle Lauree, il laureando dovrà mettersi in contatto con il controrelatore che gli è stato assegnato per concordare un eventuale colloquio preliminare alla discussione.
  4. Il laureando dovrà stampare una copia cartacea dell'elaborato (anche rilegata in modo semplice) da consegnare al Presidente di Commissione di Laurea in occasione della discussione, in modo tale che la tesi possa essere consultata dalla Commissione.

 
ultimo aggiornamento: 04-Lug-2017
UniFI Scuola di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Home Page

Inizio pagina